Nefropatia analgesica

4.7/5 - (10 votes)

Segni e sintomi della nefropatia diabetica: ottenere una diagnosi

Indipendentemente dal fatto che tu abbia il diabete di tipo uno o il diabete di tipo due (ad esordio nell'età adulta), puoi essere a rischio di sviluppare la nefropatia diabetica. Nelle persone con diabete di età compresa tra 50 e 70 anni, la nefropatia diabetica è la principale causa di morte. Gli individui con insorgenza di diabete probabilmente vedranno la nefropatia diabetica entro i primi quindici anni dalla diagnosi (se la vedono affatto). Gli individui con diabete di tipo uno hanno maggiori probabilità di vedere questa malattia renale entro i primi cinque anni. Questo è un esempio di una grave malattia renale nei diabetici. Se inizi a notare sintomi di nefropatia diabetica, è una buona idea consultare un medico per una diagnosi di nefropatia diabetica. Prima si riceve una diagnosi di nefropatia diabetica, prima si può iniziare il trattamento. Per riconoscere i sintomi della nefropatia diabetica, è necessario prima sapere quali sono. Continua a leggere per scoprire i sintomi della nefropatia diabetica, una malattia renale comune nei diabetici. La nefropatia diabetica è una malattia renale scoperta quasi 80 anni fa. Il risultato della nefropatia diabetica è uno scarso filtraggio dei liquidi da parte dei reni e un altro funzionamento improprio dei reni. Altri risultati sono la pressione sanguigna pericolosamente elevata e un'immensa ritenzione di liquidi. Sfortunatamente, i sintomi della nefropatia diabetica non sono visibili all'inizio, il che può portare la malattia a passare inosservata per un certo periodo di tempo. Uno dei sintomi più importanti della nefropatia diabetica è il gonfiore prominente di varie parti del corpo. Questo è comunemente noto come edema e molte persone con malattie renali croniche noteranno un intenso gonfiore soprattutto al mattino. Una volta che la nefropatia diabetica progredisce un po', molte persone noteranno gonfiore alle gambe. L'insufficienza renale spesso provoca la dispersione delle proteine in eccesso nelle urine e questo può dare alle urine un aspetto molto schiumoso. I prossimi due sintomi della nefropatia diabetica potrebbero essere un po' più difficili da notare perché tendono a contrastarsi a vicenda. Il primo di questi due sintomi è l'aumento di peso in eccesso. Ciò è dovuto alla ritenzione di liquidi causata, o in altre parole all'edema. Questo aumento di peso può purtroppo passare inosservato in alcuni individui poiché un sintomo della nefropatia diabetica è la diminuzione dell'appetito. La diagnosi di nefropatia diabetica può essere leggermente ritardata poiché la perdita di peso passerà inosservata a causa del contrastare l'edema sul proprio peso complessivo. I diabetici dovrebbero sempre essere estremamente consapevoli di quanto stanno mangiando, cosa stanno mangiando e se hanno fame o meno. Oltre a tutti i suddetti sintomi della nefropatia diabetica, un altro sintomo è una sensazione generale di malattia o di non sentirsi bene come farebbero di solito. Questo può andare di pari passo con la nausea o, in alcuni casi, il vomito. È importante che le persone con questa malattia si assicurino di consumare cibo e liquidi a sufficienza, poiché è abbastanza facile ammalarsi o disidratarsi, specialmente quando qualcuno vomita. Non dare per scontato che sia semplicemente un'influenza o un insetto allo stomaco a farti stare male, anche se potresti avere tutti i sintomi di un'influenza abbastanza innocua. I diabetici con questa malattia renale a volte possono notare forti mal di testa, un altro sintomo di raffreddore o influenza. Questi sintomi non significano sempre che hai la nefropatia diabetica, ma sono qualcosa da considerare quando decidi di consultare un medico per una diagnosi di nefropatia diabetica. La stanchezza è anche un effetto della nefropatia diabetica, quindi se noti che stai avendo mal di testa a una frequenza più alta del solito, o di maggiore intensità, allora la nefropatia diabetica potrebbe essere il colpevole. Fortunatamente una diagnosi di nefropatia diabetica è abbastanza semplice per un medico qualificato o uno specialista. Tipicamente questa malattia renale viene scoperta nei diabetici dopo un test delle urine di routine, il che è positivo perché questi individui di solito la prendono prima di qualcuno che non ha avuto un test di routine. Se hai aspettato fino a quando i sintomi non sono diventati molto intensi, potrebbe ridurre le tue probabilità di riprendersi da questa malattia. Gli esami delle urine spesso mostrano anche una grande quantità di glucosio, proteine e creatinina nelle urine. Le biopsie renali vengono spesso eseguite per confermare la presenza di nefropatia diabetica, perché altre cose possono causare queste anomalie nel campione di urina. Se hai notato uno dei suddetti sintomi di nefropatia diabetica, visita immediatamente un medico. Prima vedi un dottore, meglio è.

I sintomi della nefropatia diabetica che dovresti conoscere!

Dal momento che non sappiamo ancora cosa causi il diabete, i medici devono sempre tenere a mente un elenco di sintomi della nefropatia diabetica solo per essere sicuri che non diagnostichino erroneamente la malattia e causino al paziente un ritardo nel ricevere il trattamento adeguato. Il ritardo nella lettura dei segni può causare coma e morte nei pazienti con diabete di tipo 1 e un grave danno all'organismo nei pazienti con diabete di tipo 2: un buon esempio a questo proposito è l'elevata incidenza di malattie renali nei diabetici. Purtroppo i sintomi non sono gravi, non provocano dolore, e quindi molte persone non pensano nemmeno di andare dal medico per un controllo. I sintomi della nefropatia diabetica di tipo 1 e di tipo 2 sono fondamentalmente gli stessi ma ci sono alcune variazioni. C'è una differenza tra i due tipi di diabete per quanto riguarda l'evoluzione e quanto è aggressiva la malattia. Il diabete di tipo 1 è solitamente quello che gli specialisti di fisiopatologia della nefropatia diabetica cercano nei giovani fino a 20 anni. La causa di questa afflizione risiede solitamente nel pancreas, che viene distrutto dagli anticorpi e non può secernere insulina. Questo è il motivo per cui i pazienti con diabete di tipo 1 devono sempre avere l'insulina a portata di mano. I sintomi della nefropatia diabetica di tipo 2 sono quelli che i medici di solito cercano nei pazienti di età superiore ai 20 anni. Questo è il tipo più comune di diabete ed è generalmente ricercato da ipertensione e livelli di colesterolo elevati. Questo tipo di diabete è ereditario e può anche essere prevenuto se fermato in tempo. L'evoluzione del tipo 2 è più lenta, ma colpisce più l'organismo rispetto al tipo 1. La maggior parte dei problemi che provoca sembrano raggrupparsi intorno a casi di malattia renale cronica.

Ecco alcuni dei sintomi della nefropatia diabetica:

  • Aumento della sensazione di sete
  • Aumento della sensazione di fame
  • Spesso minzione
  • Visione offuscata
  • Nausea
  • Ferite che guariscono lentamente
  • Fatica
  • Bocca asciutta
  • Perdita di peso (tipo 1)
  • Intorpidimento degli arti (tipo 2)

La maggior parte delle persone che manifestano questi sintomi non sanno nemmeno di poter avere il diabete e non vanno dal medico. In altri casi, alcuni compaiono prima e altri dopo, e non è possibile stabilire a tempo debito un collegamento tra i due, così da portare alla conclusione che il paziente potrebbe avere il diabete. Se hai superato i 20 anni e pensi che il diabete di tipo 2 sia più mite e più facile da convivere, ti sbagli di grosso. Più organi sono colpiti e la morte è più improvvisa di quanto tu possa immaginare. Il diabete di tipo 2 arriva al cuore, ai reni, agli occhi e agli arti. Essere dipendenti dalla dialisi significa essere collegati a un dispositivo che pulisce il sangue 4 ore al giorno, una volta ogni due giorni. Significa anche un'alta incidenza di varie forme di cancro. Ecco perché occorre prestare molta attenzione ai sintomi della nefropatia diabetica.

Lascia un commento